06 Dicembre 2021
[]
news
percorso: Home > news > Parma

Intitolato il parco ad Eurice Kennedy Shriver: presente il Presidente di Parma Andrea Barella

19-07-2021 11:56 - Parma
Il 13 Luglio 2021 è stato intitolata a Parma ad Eunice Kennedy Shriver il
Parco situato tra via Montebello, l’Istituto Comprensivo Don Milani ed il
Parco Bizzozzero.
Eunice Kennedy, originaria del Massachusetts e sorella dell’ex Presidente
USA John Fitzgerald, è stata la fondatrice dell’associazione (identificabile
anche come programma sportivo) Special Olympics nel lontano 1968,
dopo aver diretto dal lontano 1957 la Joseph P.Kennedy, Jr. Foundation
nata proprio con lo scopo di aiutare i ragazzi colpiti da disabilità
intellettive.
Elemento fondamentale nell’ideazione di Special Olympics è stata
l’esperienza personale della benefattrice americana: la sorella Rosemary, a
sua volta affetta da disabilità intellettiva, fu oggetto di molte attenzioni da
parte di Eunice, che avrebbe utilizzato proprio lo sport come strumento di
crescita per entrambe.
Grazie a Special Olympics e precorrendo i tempi, il mondo dello sport è
così diventato uno degli strumenti inclusivi più forti ed importanti della
storia.
L’associazione, con la propria attività, ha contemporaneamente contribuito
a porre l’attenzione sul mondo delle disabilità intellettive, legando
profondamente le attività di ricerca e prevenzione al miglioramento della
qualità di vita dei ragazzi meno fortunati.
Dopo moltissimi riconoscimenti, fra i quali la
Medaglia Presidenziale (più
alto onore assegnato ai civili negli Stati Uniti), ed un’attenzione crescente
anche nel campo universitario (su tutte Yale e Princeton, sempre al fianco
di Special Olympics) Eunice è scomparsa nell’agosto 2009, lasciando la
Presidenza dell’associazione al figlio Timothy. Oggi Special Olympics
consta di oltre 30 discipline sportive, con ben 6 milioni di atleti in oltre
180 paesi del mondo. Il simbolo del modo di pensare lo sport
dell’associazione è riassunto nelle parole forti del giuramento dell’atleta:
“Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte
le mie forze”
. Un’ideale forte, nato dalla consapevolezza dell’importanza
del risultato e della contemporanea volontà di andarlo sempre a rincorrere
da parte di ogni atleta.
L’intitolazione è avvenuta a seguito del parere favorevole della
Commissione Consultiva Toponomastica del Comune di Parma, alla
presenza del Vicesindaco con delega allo Sport Marco Bosi, dell’Assessore
alla Cultura e Toponomastica del Comune di Parma Michele Guerra, del





Direttore Regionale Special Olympics Italia – Team Emilia Romagna
Cristiano Previti, del Direttore Parma di S.O. Silvia Cerocchi, del
Vicepresidente di S.O. Italia Roberto Ghiretti e di Federica Pattini di ASD
Sanseverina, figlia di quel Remo recentemente scomparso che tanto ha
dato ai meno fortunati nel corso della propria esistenza.
Anche UNVS Parma ha contribuito negli anni a porre l’attenzione sul
valore dell’attività di Special Olympics, grazie all’attività di soci come
Carlo Alberto Cova ed Andrea Paini, direttamente impegnati
nell’associazione insieme a figure già citate come Roberto Ghiretti ed il
compianto Remo Pattini.
In quest’ottica va ricordata l’organizzazione del Torneo Special Olympics
Italia organizzato dal Gruppo Oltretorrente dello stesso Andrea Paini
domenica 20 Giugno 2021. In una bella cornice di pubblico, alla presenza
del Presidente UNVS Parma Andrea Barella, i ragazzi con disabilità
intellettive hanno potuto calcare il “diamante” del campo Franchini di
Parma con attività di baseball e softball pensate proprio per loro.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie