24 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > Modena

Si è spento il dottor Bruno Goldoni

21-03-2011 08:30 - Modena




Tutto il mondo sportivo modenese ricorda con affetto Bruno Goldoni, il "dottore "del Centro Medicina dello Sport. Personaggio inconfondibile con il suo farfallino al posto della cravatta ed i suoi modi gentili, era nato a Modena nel 1923. Laureato in Educazione Fisica e Medicina dello Sport, si è subito dedicato all´insegnamento della ginnastica, fondatore di diverse società sportive, giudice della FIDAL, è stato anche docente all´Università di Firenze. Era sposato con Anna, insegnante anch´essa di educazione fisica e promotrice della ginnastica femminile a Modena.
Ha legato buona parte della sua vita alla gloriosa società Panaro Ginnastica e Scherma, ricoprendo tutte le cariche fino alla "presidenza ad interim", lasciando inoltre, un ricco patrimonio di volumi di sport e medicina dello sport, da lui scritti, ottenendo tra l´altro il premio letterario ANEF. Ha fondato e diretto il Centro di Medicina dello Sport di Modena, un vero orgoglio di cultura sportiva per la Città.
Veterano dello Sport dai tempi del grande Nello Ugolini, ne è stato presidente dal 1990 al 2000, divenendone in seguito presidente onorario.
Premio al Merito Sportivo della Sezione, distintivo d´oro UNVS e Stella d´argento del Coni, ha redatto tra le sue numerose pubblicazioni il volume dedicato alla sezione di Modena,
" Trent´anni di Storia", ed il volume autobiografico "17 Lustri di Ricordi", un cammino a ritroso di una vita dedicata ai giovani, allo sport, ed alla medicina dello sport.
Altra sua vera passione, della quale andava molto orgoglioso, era dipingere ad acquerello. Spesso anche il nostro notiziario si è arricchito dei suoi disegni. I Veterani di Modena e quanti lo hanno conosciuto, ne avranno sempre un ricordo forte ed indelebile.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account