27 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Parma

Premiazione Atleta dell´Anno e Atleta del Mese dello sport parmese

28-03-2013 13:43 - Parma
Il Direttore di Gazzetta di Parma e TV Parma, Giuliano Molossi premia l´atleta dell´anno Kiara Fontanesi
Grande pomeriggio di sport, nella Sala Impero dell´Hotel Stendhal, per la premiazione dell´«Atleta dell´Anno e Atleta del Mese dello Sport parmense», la grande passerella sportiva ideata dalla sezione di Parma dei Veterani dello Sport e dal Panathlon Club Parma, in collaborazione con la "Gazzetta di Parma", "Radio e Tv Parma" e con l´«Essezeta» di Silvano Ziveri. Campioni del calcio e della pallacanestro, del nuoto e del ciclismo, dell´atletica leggera e del judo, dell´equitazione e del football americano, dello sci e del motocross, erano tutti insieme per ricevere il proprio riconoscimento, mese dopo mese. Presentati da Monica Bertini ed intervistati dal giornalista Giuseppe Milano, entrambi di "Tv Parma", i dodici atleti, oltre a ricevere il meritato premio, hanno raccontato le varie esperienze sportive che li hanno portati poi ad essere scelti dalla giuria del riconoscimento, composta da Vittorio Adorni (membro della commissione cultura del Cio nonché Presidente della Giuria del Premio "Sport Civiltà"), Walter Antonini (responsabile dell´agenzia dello sport della Provincia di Parma), Gianni Barbieri (Presidente del Coni Provinciale), Gian Franco Bellè (giornalista), Corrado Cavazzini (Presidente della sezione di Parma dell´Unione Nazionale Veterani dello Sport), Ruggero Cornini (Past President del Panathlon Club Parma), Paolo Gandolfi (Vicepresidente dei Veterani dello Sport di Parma), Roberto Ghiretti (già Assessore allo Sport del Comune di Parma e membro della Giuria del Premio "Sport Civiltà"), Giuseppe Milano (Responsabile dello Sport di "Tv Parma"), Paolo Emilio Pacciani (Caposervizio Sportivo della "Gazzetta di Parma") e Guido Sani (socio dei Veterani sportivi di Parma nonché collaboratore della "Gazzetta di Parma"), coordinata dal segretario del premio, Franco Criscuoli. Dopo i saluti del Presidente della sezione di Parma dell´Unione Nazionale Veterani dello Sport Corrado Cavazzini, del Past President del Panathlon Club Parma Ruggero Cornini, dell´Assessore allo Sport del Comune di Parma Giovanni Marani, del Presidente della Provincia di Parma Vincenzo Bernazzoli, del Presidente del Coni provinciale Gianni Barbieri e del Direttore della "Gazzetta di Parma" e di "Tv Parma" Giuliano Molossi, sono arrivate via via tutte le premiazioni del 2012. A gennaio, a trionfare è stato Stefano Curti, sciatore ipovedente che gareggia con la «guida» Mirco Panizzi, e che, a gennaio 2012, ha ottenuto due buoni piazzamenti alla Coppa Europa di sci alpino per atleti disabili al Sestriere, e che ha grinta da vendere, tanto da avere come obiettivo le Paralimpiadi di Russia 2014, che è stato premiato dal Past President del Panathlon Club Parma Ruggero Cornini; a febbraio, invece, a vincere l´Atleta del Mese è stata Giorgia Benecchi, astista che gareggia nel gruppo sportivo dell´Esercito e che ha vinto l´argento ai campionati italiani indoor di atletica, svoltisi ad Ancona, premiata dal Delegato Regionale dell´Emilia Romagna dei Veterani dello Sport, Bruno Walter Fassani; a marzo, sugli allori è salito Tommaso Saccardi, giovane sciatore dello Schia Cariparma che sulle piste dell´Abetone, nel gigante, ha disputato una gara praticamente perfetta, superando così i rivali nella categoria Cuccioli 2, premiato dal Vicepresidente dell´Unvs Parma, Paolo Gandolfi; ad aprile, Giulia Cantoni, judoka del gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre, cresciuta nella Polisportiva Inzani Isomec Parma, che si è laureata campionessa italiana Assoluta di judo nei 70 kg, al PalaOlimpia di Verona, premiata dal Vicepresidente dell´Unvs Parma, Renato Amoretti; a maggio, invece, era arrivata una grande soddisfazione per Parma perché era tornata nel nostro territorio la maglia rosa del Giro d´Italia, dato che, nella tappa che collegava Urbino a Porto Sant´Elpidio, il ciclista della Lampre Adriano Malori aveva vestito la maglia rosa (assente per impegni sportivi, ha ritirato il premio, consegnato dal Segretario Franco Criscuoli, il padre); a giugno, Kiara Fontanesi, che ha vinto sulla sua Yamaha due manche in Croazia, una manche in Slovenia e due manche in Slovacchia dopo aver prevalso anche in Olanda e in Italia in quel motomondiale che poi avrebbe vinto, è stata premiata dal Presidente del Coni Provinciale Gianni Barbieri. Uno dietro l´altro, anche gli altri sei Atleti del Mese, della seconda parte del 2012, sono volati via, raccontando un´impresa dietro l´altra: a luglio, Tommaso Monardi, quarterback dei Panthers Parma, che ha contribuito in modo essenziale alla conquista del titolo di campione d´Italia della sua squadra, giocando una stagione ad alti livelli e una finale ad alta tensione contro i ragazzi dell´Elephants Catania, gli avversari superati anche nello storico SuperBowl del 2011, disputatosi al "XXV Aprile" di Moletolo, è stato premiato dal Vicepresidente dell´Unvs Parma, Corrado Marvasi; ad agosto, l´amazzone del circolo ippico Il Cinghio, Eleonora Boschi, che, in sella ad Hotchkiss Mc Manus, ha conquistato un argento nel cross agli Europei Young Rider di Malmoe City Horse, ed è stata premiata dal giornalista Gian Carlo Ceci, direttore del nostro notiziario "Il Veterano News"; a settembre, l´attaccante degli Allievi Nazionali A del Parma Fc Alberto Cerri, che si sta mettendo sempre più in luce sia nella squadra allenata dall´ex bomber Cristiano Lucarelli che nella Nazionale Under 17 guidata dall´ex centrocampista crociato Daniele Zoratto, premiato dal Presidente della sezione di Parma dell´Unione Nazionale Veterani dello Sport Corrado Cavazzini; ad ottobre, il bomber crociato Amauri, che ha messo a segno tre gol che hanno contribuito a risollevare la classifica del Parma (una doppietta contro la Sampdoria al Tardini e una rete al Torino), premiato da Vittorio Adorni, Presidente della Giuria del premio internazionale "Sport Civiltà"; a novembre, l´ala e pivot del Lavezzini Basket Parma, Jillian Harmon, che, fino a quel mese, era in testa alla classifica come miglior rimbalzista della serie A1 femminile e che aveva contribuito (e continua tuttora) alla grande stagione squadra presieduta da Gianni Bertolazzi, premiata dal responsabile dell´Agenzia allo Sport della Provincia di Parma, Walter Antonini; a dicembre, il nuotatore del gruppo sportivo dell´Esercito, cresciuto nel Nuoto Club 91, Federico Bocchia, che si era messo in luce ai Mondiali di Istanbul, risultando ottavo tra i migliori velocisti al mondo nei 50 stile libero e argento agli Italiani Assoluti Invernali di Riccione, premiato dall´Assessore allo Sport del Comune di Parma, Giovanni Marani. Non poteva mancare, poi, la consegna alla vincitrice dell´Atleta dell´Anno 2012: in cento giurati, sportivi ed ex sportivi, interpellati dai giornalisti della "Gazzetta di Parma", hanno dato il loro plebiscito a Kiara Fontanesi, campionessa del mondo di motocross. A consegnare l´ambitissimo trofeo a Kiara, che noi Veterani l´avevamo già apprezzata sul palco del Teatro Regio lo scorso novembre, quando aveva ricevuto, anche in quella occasione, il premio Atleta dell´Anno, insieme alla medaglia d´oro nel tiro a volo a Londra 2012 Jessica Rossi, Giuliano Molossi, direttore di "Gazzetta di Parma" e "Tv Parma". Un bel parterre di sportivi e di diverse discipline che hanno saputo coinvolgere i numerosi presenti all´Hotel Stendhal per un pomeriggio di sane emozioni.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account