23 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > Parma

Parma al suo 50° di fondazione

16-12-2016 08:00 - Parma
Corrado Cavazzini premiato con il crest da Gian Paolo Bertoni

Tra i principi dei Veterani, uno è alla base di tutto: l´essere esempio per i più giovani. E, lo scorso 10 dicembre, alla Camera di Commercio, durante i festeggiamenti per il cinquantesimo della sezione di Parma dell´Unione Nazionale Veterani dello Sport è stato evidenziato proprio questo: non a caso, infatti, il ciclista della Movistar Adriano Malori è stato «abbracciato» dopo il periodo buio o i giovanissimi sciatori dello Schia hanno fatto da cornice alla consegna dell´«Ercole Negri». Dopo i saluti (oltre a Corrado Cavazzini, il presidente nazionale dei Veterani dello Sport Gian Paolo Bertoni, l´assessore allo sport del Comune di Parma Giovanni Marani, il presidente della Camera di Commercio di Parma Andrea Zanlari e il delegato provinciale del Coni Gianni Barbieri), il cerimoniere Gian Carlo Ceci ha dato il via alla consegna dell´Atleta dell´Anno 2015, organizzato dalla Gazzetta di Parma insieme a Veterani e Panathlon, al ciclista Adriano Malori, premiato dal vicedirettore della Gazzetta, Claudio Rinaldi. Durante il conviviale, sono poi proseguite le premiazioni: è stata data, da parte del vicepresidente dell´Unvs Parma Paolo Gandolfi, una targa all´ex ciclista Franco Gandini, oro nell´inseguimento a squadre a Melbourne 1956, a cui è seguito un omaggio di Luciano Vezzani, e successivamente Vittorio Negri ha consegnato l´«Ercole Negri», allo Sci Club Schia con lo storico presidente Mirco Bricoli e l´attuale numero uno Andrea Bertolotti circondati da tanti giovani sciatori. A coronamento della cerimonia, poi, c´è stata la presentazione del libro «50 anni U.N.V.S. Parma 1966-2016», in cui Renato Amoretti, Alessandro Freschi, Paolo Gandolfi e Romano Maccari hanno ripercorso mezzo secolo di vita della sezione e dei suoi soci, «un volume che rimarrà nel futuro», come ha detto il presidente Cavazzini, che ha ringraziato gli autori e ricordato più volte i suoi predecessori, Ercole Negri e Luciano Campanini. A conclusione di una giornata speciale, non sono mancati i ringraziamenti da parte delle sezioni amiche (con Pinuccio Conni dell´Unvs Piacenza, Pier Giacomo Tassi da Pontremoli e da Franco Bulgarelli, che ha consegnato una targa in cui ha ricordato anche il nostro storico delegato, Walter Fassani) e del presidente nazionale Gian Paolo Bertoni, che, alla presenza anche del vicepresidente vicario Alberto Scotti, ha consegnato un crest a Corrado Cavazzini con un «bel 50» a ricordare quanto fatto in tutti questi splendidi anni.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account