22 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Parma

Mostra del Parma calcio

25-06-2014 11:24 - Parma
Nella foto della collezione privata di Paolo Gandolfi, il nostro socio Vincenzo Vernizzi in una parata a mani nude
Dato l´importantissimo compleanno che il Parma calcio ha festeggiato nel 2013, la nostra città si è spesa generosamente a ricordare ogni singolo momento della storia della squadra crociata. Tra le tantissime iniziative, ce n´è una da sottolineare e non solo perché ha avuto il patrocinio della sezione di Parma dell´Unione Nazionale Veterani dello Sport, oltre a quelli di Comune e Provincia di Parma: la mostra che ha visto Piazza Ghiaia tingersi di gialloblu o di bianco e nero, rigorosamente crociato, «Cento anni di emozioni crociate». Già dal messaggio di presentazione, si poteva capire lo spirito dell´iniziativa, ideata dal nostro socio Pietro Giuberti che ha guidato, con tenacia sportiva, l´apposito comitato di volontari: «La mostra è stata realizzata per riproporre all´attenzione il valore della memoria e rinnovare, con il ricordo, un sentimento collettivo di riconoscenza per i tanti protagonisti - dentro e fuori dal campo - della appassionante vicenda sportiva centenaria». Ed è lo stesso Giuberti a commentare il successo, superiore ad ogni possibile previsione (ottomila visitatori provenienti anche dall´estero), della mostra: «Negli auspici del comitato, doveva essere un´anticipata esperienza per proseguire un discorso già avviato da anni con la dirigenza della società, da parte dei club Ex Gialloblu e di Settore Crociato, riguardante la fondazione del museo del Parma calcio. Il merito del successo va riconosciuto, in primis, ai membri del comitato che hanno fatto un "gioco di squadra" encomiabile, poi alla dirigenza del Parma per la collaborazione. All´interno dei vari compiti assegnati, Gian Carlo Ceci, direttore de Il Veterano News, è stata una preziosa "guida" per i visitatori, riuscendo a valorizzare l´ospitalità del contesto con le sua competenza storiografica, mentre il nostro Vicepresidente Paolo Gandolfi ha saputo dare un apprezzato contributo grazie ad importanti oggetti da collezione». Maglie, ricordi, cimeli, pannelli con la storia e le foto del Parma, come quella, tratta dalla collezione privata di Paolo Gandolfi, che correda l´articolo e che mostra il nostro socio Vincenzo Vernizzi in azione, e tanto altro per una mostra che ha lasciato il segno nel cuore dei veri sportivi.



Lucia Bandini

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account